Se dopo aver visitato il sito internet, avete comunque bisogno di assistenza tecnica per prenotare un appuntamento, potete contattare l’Help Desk al numero italiano (+39) 06 9480 3777 o al numero statunitense (+1) 703-439-2365. E’ possibile anche usare Skype all’utente usvisaitaly.  Il servizio è disponibile dal lunedì al venerdì, dale 7:00 alle 21:00, tranne nei giorni festivi. Questi servizi non hanno alcun costo, se non quello delle telefonate locali o internazionali.
L’opzione più semplice è quella di comprare un tour guidato, tuttavia se vuoi essere libero di muoverti per la città di San Pietroburgo, goderti la città di notte (specialmente durante il periodo delle notti bianche) o prendere da solo il treno rapido Sapsan per arrivare a Mosca in 4 ore e visitare la capitale russa, l’opzione migliore è quella di richiedere un visto prima di partire con la crociera. Questo implicherà un costo minore rispetto al tour guidato.
Per motivi di sicurezza, quali la protezione contro il terrorismo, i precedenti penali o i collegamenti con il crimine organizzato, a una persona può essere negato l'ingresso in Canada. La gravità dell'atto è irrilevante. Ma ciò non significa che dei precedenti penali ti rendano impossibile vivere una vacanza avventurosa in Canada. Gli interessati hanno la possibilità di richiedere una riabilitazione.

La Formazione Pratica Facoltativa (OPT) è diversa dal CPT. L'OPT non è richiesto dal tuo corso di laurea, ma è pensata per fornirti un'esperienza lavorativa negli Stati Uniti quando sta per concludersi il tuo programma. È possibile avviare OPT prima o dopo la laurea. La principale restrizione è che il lavoro deve essere correlato al tuo campo di studi. Inoltre, non puoi lavorare in posizioni OPT per più di XNUMX mesi (anche se gli studenti in materie correlate a STEM possono presentare una richiesta di estensione OPT fino a XNUMX ulteriori mesi). La posizione OPT può iniziare dopo che tu e il tuo file DATO (Designated School Official) per un Documento di autorizzazione all'occupazione (EAD) , che viene fatto tramite il modulo I-XNUMX. Se la tua posizione OPT va a buon fine, il tuo datore di lavoro può sponsorizzarti per un visto H-XNUMXB.
Il primo passo è parlare con il tuo Ufficiale designato della scuola (DSO) . Il DSO verificherà il tuo modulo I-XNUMX e lo firmerà. Una volta che il DSO abbia firmato il tuo modulo I-XNUMX, tale firma avrà validità per un anno. Ciò significa che potrai viaggiare dentro e fuori dal Paese con il tuo visto per studenti F-XNUMX fino a un anno dalla firma del documento.
Successivamente, la data di ripartenza verrà stampata sul passaporto o ti verrà comunicato per quanto tempo puoi rimanere in Canada. Normalmente la durata è di sei mesi. Devi rispondere sinceramente alle domande. A tal proposito, sei obbligato a dichiarare tutte le merci trasportate, compresi cibo, piante e prodotti animali. Devi anche dichiarare il valore delle merci trasportate in dollari canadesi. 
Passo XNUMX) Partecipa al colloquio: L'intervista si svolgerà presso un'ambasciata o un consolato degli Stati Uniti. Potrebbero prenderti le impronte digitali prima di entrare. L'intervistatore ti farà varie domande sulla tua visita negli Stati Uniti e sui tuoi studi. A volte, il visto viene elaborato prima dell'intervista e questo è il passaggio finale. In tal caso, l'intervistatore potrebbe dirti che il tuo visto è stato approvato entro la fine dell'intervista. In altri casi, potrebbe essere necessario attendere più a lungo.
Se sei italiano hai bisogno di ottenere un visto per andare in Russia. Comunque alcune nazionalità con le quali la Russia tiene convegni bilaterali sono esenti dall’ottenere il visto. Per esempio, senza visto possono entrare nel territorio russo i titolari di passaporti ordinari dei paesi dell’ex URSS come Azerbaijan, Armenia, Bielorussia, Ucraina, ecc., allo stesso modo in cui gli italiani possono viaggiare senza visto nella maggior parte dei paesi dell’UE.
Anticipiamo sin da subito che non è necessario presentarsi personalmente a richiedere il visto per la Cina, ma si può scegliere di spedire la documentazione presso i nostri uffici e di ricevere il passaporto vistato comodamente presso il proprio recapito tramite il nostro servizio Visto Cina Online. In alternativa il richiedente può appoggiarsi ad una terza persona per presentare la richiesta del visto, munito della documentazione e senza necessità di presentare alcuna delega.
Tutti i cani devono avere le vaccinazioni adeguate all'età e devi inoltre fornire la prova dell'età. Durante l'ispezione, ad esempio, vengono controllate le vaccinazioni antirabbiche e se la descrizione specificata corrisponde all'animale. Successivamente, viene ispezionato visivamente per cercare segni di malattia. Se necessario, viene chiamato un veterinario o vengono fatti ulteriori esami. Verrà addebitata una commissione per questa procedura. Se le normative sui vaccini antirabbici non sono soddisfatte, dovrai vaccinare il tuo animale entro un determinato periodo di tempo. Per i gatti, è necessario un certificato di vaccinazione antirabbica in inglese o francese, firmato da un veterinario autorizzato, con la descrizione dell'animale, la data della vaccinazione, nome e numero di serie del vaccino e durata della vaccinazione. 

I cittadini non-EU o non-comunitari devono invece richiedere il visto d'ingresso in Italia in qualità di studenti, ed entrarne in possesso prima della partenza per l’Italia. Il visto di studio è obbligatorio per entrare legalmente in territorio italiano; ne devi fare richiesta all’Ambasciata o Consolato italiano più vicino al tuo luogo di residenza. E’ bene iniziare la procedura per il rilascio del visto con parecchio anticipo rispetto alla data della partenza perchè il rilascio può aver luogo dopo parecchio tempo (generalmente 90 giorni dopo la richiesta); nella domanda di visto occorre indicare il motivo dell'ingresso, il luogo di destinazione, la durata del soggiorno. Infine, poichè le procedure sono soggette a variazioni, per informazioni aggiornate è bene contattare l’Ambasciata/Consolato italiano telefonicamente o consultarne il sito internet, prima di recarsi di persona all’Ufficio-Visti.

I candidati che soddisfano queste condizioni devono creare un account online all’indirizzo https://usvisa-info.com . Se in possesso dei requisiti per richiedere un visto senza colloquio, dovranno inviare la documentazione all’ambasciata o al consolato. Oltre a quanto elencato sul sito Web, è necessario fornire i seguenti documenti aggiuntivi, in base alla categoria di visto che si richiede:
Passo XNUMX) Pianifica la tua intervista: Ora puoi programmare il colloquio con l'ambasciata o il consolato degli Stati Uniti più vicini. L'intervista per il visto F-XNUMX si svolgerà nello stesso luogo di tutte le altre interviste per il visto per l'ingresso negli Stati Uniti. Tutti i richiedenti il ​​visto F-XNUMX sono tenuti a partecipare di persona per completare l'applicazione di visto F-XNUMX.

Il servizio di richiesta online del visto è disponibile per i residenti e i cittadini di molti paesi del mondo: scoprite se potete richiedere un visto per gli Emirati Arabi Uniti(Apre una nuova finestra). Alla data del viaggio con destinazione Dubai, il passaporto dei richiedenti deve avere una durata residua di almeno sei mesi e deve essere compilato elettronicamente – i passaporti compilati a mano non saranno accettati.
Lettera di invito o visa support (la conferma di accoglienza del turista), obbligatoria anch’essa. Nel caso del visto turistico deve fornirla l’hotel gratuitamente ma nei fatti questo succede raramente e dobbiamo pagarla. Può costare minimo 15-17 euro (successivamente spiego come ottenerla in formato PDF a questo prezzo in 5 minuti). Nel caso del visto di affari, la lettera di invito deve fornirla gratuitamente l’azienda russa.
iVisa offre la soluzione più semplice per rilascio del tuo visto di viaggio.Consentiamo ai viaggiatori di ottenere il proprio visto da computer, smartphone o tablet. I viaggiatori non hanno più bisogno di fare ricerche o di provare frustrazione nel dover trattare con governi diversi. Agenzie viaggi, Destination Management Companies e aziende possono utilizzare iVisa.com per richiedere qualsiasi visto di viaggio. Offriamo la soluzione migliore sul mercato.
All’arrivo, tutti i viaggiatori devono compilare un modulo per la dichiarazione di merci e valuta estera. Fino a quattro persone della stessa famiglia possono compilare un unico modulo. Se arrivi in aereo, questi moduli ti verranno rilasciati dagli assistenti di volo. È meglio mettere una penna nel bagaglio a mano in modo da poter compilare il modulo prima dell'arrivo. Arrivando via terra, basta seguire il percorso segnalato fino agli appositi sportelli. Lì fornirai una dichiarazione orale dei valori.

iVisa offre la soluzione più semplice per rilascio del tuo visto di viaggio.Consentiamo ai viaggiatori di ottenere il proprio visto da computer, smartphone o tablet. I viaggiatori non hanno più bisogno di fare ricerche o di provare frustrazione nel dover trattare con governi diversi. Agenzie viaggi, Destination Management Companies e aziende possono utilizzare iVisa.com per richiedere qualsiasi visto di viaggio. Offriamo la soluzione migliore sul mercato.

L' rivalidazione automatica del visto l'opzione è utilizzata da alcuni visitatori negli Stati Uniti per i visti non immigrati. Questi individui possono viaggiare in alcuni paesi del Nord America (incluso il Canada, il Messico e la maggior parte delle isole adiacenti tranne Cuba) per meno di XNUMX giorni, quindi richiedere il rinnovo al momento del rientro negli Stati Uniti.

Anticipiamo sin da subito che non è necessario presentarsi personalmente a richiedere il visto per la Cina, ma si può scegliere di spedire la documentazione presso i nostri uffici e di ricevere il passaporto vistato comodamente presso il proprio recapito tramite il nostro servizio Visto Cina Online. In alternativa il richiedente può appoggiarsi ad una terza persona per presentare la richiesta del visto, munito della documentazione e senza necessità di presentare alcuna delega.
Nel modulo di richiesta del visto devi includere le città che visiterai, e anche se farai una o più entrate. Il più diffuso è il visto di un’entrata, ma può essere che vuoi visitare anche la Finlandia e poi tornare a San Pietroburgo o che vuoi visitare anche qualche altro paese confinante con la Russia come la Cina o la Mongolia attraverso la Transiberiana oppure vuoi visitare la Lettonia, l’Estonia, l’Ucraina, il Kazakistan o la Georgia. Perciò dovrai sapere bene le città che visiterai e le entrate e uscite che farai.
In generale, tutti i visti si elaborano in maniera simile. L’unica differenza da menzionare è l’ottenimento della cosiddetta lettera di invito (la conferma di accoglienza del turista) che nel caso del visto turistico dovrà essere emessa dall’hotel nel quale alloggi, nel caso di un visto per affari l’azienda russa che ti invita e nel caso del visto di studi l’istituzione educativa russa di destinazione.
In accordo con le normative vigenti in materia, la maggioranza dei richiedenti un visto dovrà comparire personalmente presso l’Ambasciata ed i Consolati statunitensi prima dell’eventuale rilascio del visto. Le interviste vengono fissate su appuntamento attraverso il sito https://usvisa-info.com ed i tempi di attesa possono variare a seconda dei consolati in Italia. Non è possibile prenotare o modificare la data di un’intervista contattando direttamente l’Ambasciata o i Consolati, ma solamente attraverso il suddetto sito.
Io ho sempre richiesto i visti al Centro Visti per la Russia perché è il più comodo per fare rapidamente la richiesta di ottenimento del visto. Nelle sezioni consolari invece molte volte c’è da aspettare un po’ di tempo prima che ti fissino un appuntamento. Nel caso del visto turistico, inoltre, alcuni uffici consolari non accettano la presentazione diretta dei documenti e ti mandano al Centro Visti per la Russia.
Se il bambino intraprende il viaggio con un solo genitore, insieme alla copia del certificato di nascita, deve essere fornito un permesso scritto e firmato dal genitore assente, con il suo indirizzo e il numero di telefono. Inoltre, è richiesta una copia firmata del passaporto o della carta d'identità di questo genitore. In caso di genitori divorziati o separati con custodia condivisa, è inoltre richiesta una copia dell'ordinanza giudiziaria di custodia.
Nel modulo di richiesta del visto devi includere le città che visiterai, e anche se farai una o più entrate. Il più diffuso è il visto di un’entrata, ma può essere che vuoi visitare anche la Finlandia e poi tornare a San Pietroburgo o che vuoi visitare anche qualche altro paese confinante con la Russia come la Cina o la Mongolia attraverso la Transiberiana oppure vuoi visitare la Lettonia, l’Estonia, l’Ucraina, il Kazakistan o la Georgia. Perciò dovrai sapere bene le città che visiterai e le entrate e uscite che farai.

In generale, tutti i visti si elaborano in maniera simile. L’unica differenza da menzionare è l’ottenimento della cosiddetta lettera di invito (la conferma di accoglienza del turista) che nel caso del visto turistico dovrà essere emessa dall’hotel nel quale alloggi, nel caso di un visto per affari l’azienda russa che ti invita e nel caso del visto di studi l’istituzione educativa russa di destinazione.
Diventa nostro partner. Se sei un agente di viaggio o un tour operator con ufficiovisti.it puoi offrire ai tuoi clienti il servizio di visti con corriere, per ottenere il visto in modo semplice, rapido e sicuro e avere informazioni costantemente aggiornate. Diventando partner di UfficioVisti.it usufruirai di condizioni economiche particolarmente vantaggiose e di un servizio personalizzato su tutti i tipi di visto (turismo, affari, lavoro, studio, visita privata, etc.).

Rappresenta gli interessi della Svizzera e fornisce servizi ai suoi compatrioti residenti nel Distretto di Columbia (DC), negli stati di Delaware (DE), Illinois (IL), Indiana (IN), Iowa (IA), Kansas (KS), Kentucky (KY), Maryland (MD), Missouri (MO), Nebraska (NE), Virginia (VA), Virginia Occidentale (WV) come pure nei aree insulare degli Stati Uniti di Isole Marianne Settentrionali (MP), Guam (GU).


In generale, tutti i visti si elaborano in maniera simile. L’unica differenza da menzionare è l’ottenimento della cosiddetta lettera di invito (la conferma di accoglienza del turista) che nel caso del visto turistico dovrà essere emessa dall’hotel nel quale alloggi, nel caso di un visto per affari l’azienda russa che ti invita e nel caso del visto di studi l’istituzione educativa russa di destinazione.
Le categorie di visto per non immigranti sono dedicati alle persone che risiedono temporaneamente in America e che hanno pertanto una residenza permanente in un altro paese estero. Sono rilasciati a scopo di affari, per lavoro (qualificato e non qualificato), agli studenti, a persone che sono in transito verso altre destinazioni, ai giornalisti e ai coniugi di residenti permanenti.
Se hai chiesto un visto turistico, hai l’obbligo di registrarti di fronte alle autorità responsabili in materia di immigrazione entro i primi 7 giorni lavorativi dal tuo arrivo (senza contare fine settimana e giorni festivi). Prima di marzo 2011 la registrazione doveva essere effettuata entro le 72 ore dall’arrivo, ma la nuova legislazione russa ha modificato questo termine. Se rimarrai in Russia meno di 7 giorni lavorativi, allora non è necessario che tu ti registri.
In genere, è estendibile fino a sei mesi per gravi motivi di salute personali o dei parenti se il permesso è scaduto da massimo 60 giorni. In caso di permesso scaduto da più di 60 giorni, viene concesso senza limiti di tempo in caso di servizio militare. Se è scaduto da più di 6 mesi, è necessario il nullaosta della questura per i visti di reingresso.
Un altro dei punti di forza di eDreams è il ventaglio di offerte, molto ampio. Ce n’è davvero per tutti i gusti e tutte le tasche. Il nostro comparatore ti aiuta a trovare in qualche click le offerte che rispondono a tutti i tuoi criteri, e le numerosissime partnership che abbiamo sottoscritto con gli operatori del settore turistico – dalle compagnie aeree ai tour operator, dagli hotel alle società di autonoleggio – ci permettono di garantirti i migliori prezzi del mercato.
Questi sono in genere gli unici modi in cui un titolare del visto M-XNUMX può passare da un visto M-XNUMX a una carta verde . I titolari di visto M-XNUMX non possono passare a un normale visto per studenti F-XNUMX mentre si trovano negli Stati Uniti, e alcuni studenti incontrano difficoltà nel ricevere un visto H-XNUMXB. La maggior parte degli studenti M-XNUMX tornerà nel proprio paese dopo aver completato gli studi professionali.
L'industria del turismo e dei viaggi svolge un ruolo cruciale nell'economia europea, rappresentando circa il 10% del PIL dell'UE. Malgrado gli Stati membri dell'UE ospitino alcune tra le principali destinazioni turistiche del mondo, le procedure lunghe e farraginose possono dissuadere i turisti dal recarsi in Europa, dirottando in altri paesi gli investimenti e le spese e influendo negativamente sull'economia dell'Unione. I vantaggi del regime dei visti devono però essere bilanciati da misure che permettano di rispondere adeguatamente alle sfide attuali e future nel campo della sicurezza e della migrazione.
In accordo con le normative vigenti in materia, la maggioranza dei richiedenti un visto dovrà comparire personalmente presso l’Ambasciata ed i Consolati statunitensi prima dell’eventuale rilascio del visto. Le interviste vengono fissate su appuntamento attraverso il sito https://usvisa-info.com ed i tempi di attesa possono variare a seconda dei consolati in Italia. Non è possibile prenotare o modificare la data di un’intervista contattando direttamente l’Ambasciata o i Consolati, ma solamente attraverso il suddetto sito.
Il prezzo della richiesta del visto propriamente detto (tasse consolari), il quale costo nelle sezioni consolari è di 35 euro per un visto normale (che si emette in 4-10 giorni dalla data di consegna della documentazione) o di 70 euro per un visto urgente (che si emette in 1-3 giorni). Nel Centro Visti per la Russia a questo costo bisogna aggiungere i 30 euro di costi di gestione.

Risorse aggiuntive per rafforzare la sicurezza: dato che negli ultimi anni i costi di trattamento sono notevolmente cresciuti, sarà introdotto un aumento moderato dei diritti di visto (da 60 a 80 euro). Questo lieve aumento permetterà agli Stati membri di mantenere al livello adeguato il personale consolare in tutto il mondo, per garantire un rafforzamento dei controlli di sicurezza e un aggiornamento dell'attrezzatura informatica e del software, senza peraltro rappresentare un ostacolo per i richiedenti il visto.
Accettato presso un'istituzione SEVP: Al fine di accettare studenti stranieri, le istituzioni educative negli Stati Uniti devono essere sul Elenco di programmi di scambio di studenti (SEVP). Questo elenco include un mix di università e college tradizionali e scuole professionali. Per poter ottenere un visto M-1, devi prima essere accettato presso un'istituzione SEVP negli Stati Uniti. Una volta ricevuta la lettera di accettazione, la scuola ti registrerà nel Sistema di informazione per visitatori di studenti e di scambi (SEVIS) e ti darà Modulo I-20, Certificato di idoneità per lo status di studente non immigrato. Avrai bisogno di queste informazioni per procedere con la tua domanda di visto M-1.
In caso di urgente necessità di viaggio, per una delle motivazioni elencate di seguito, in assenza di appuntamenti regolari disponibili, sarà possibile richiedere, sempre attraverso il sito https://usvisa-info.com, un appuntamento in emergenza. Dovrete selezionare la prima data disponibile e poi richiedere l’emergenza spiegandone le motivazioni. La richiesta sarà valutata dal personale consolare e ne sarà comunicato l’esito in tempi brevi via email. In sede di intervista dovrete poi presentare evidenza documentale di tale richiesta.
Realizzare la richiesta e compilare tutta la documentazione può impiegare del tempo, quindi consiglio di cominciare la gestione con 5 o 6 settimane di anticipo, anche se, se disponi già del passaporto e compili elettronicamente tutta la documentazione come spiego in questo articolo, in due settimane è possibile fare tutta la procedura (ancora meno se si utilizza la richiesta urgente).
Questo tipo di visto è uno dei più comuni e viene concesso a coloro che vogliono semplicemente visitare, o fare una sosta ad Hong Kong. Puoi richiedere un visto turistico nel caso in cui non puoi beneficiare della concessione di esenzione dal visto, o se intendi rimanere oltre il limite di tempo che ti è stato concesso (spesso dai 14 ai 90 giorni).
Risorse aggiuntive per rafforzare la sicurezza: dato che negli ultimi anni i costi di trattamento sono notevolmente cresciuti, sarà introdotto un aumento moderato dei diritti di visto (da 60 a 80 euro). Questo lieve aumento permetterà agli Stati membri di mantenere al livello adeguato il personale consolare in tutto il mondo, per garantire un rafforzamento dei controlli di sicurezza e un aggiornamento dell'attrezzatura informatica e del software, senza peraltro rappresentare un ostacolo per i richiedenti il visto.
I viaggiatori italiani e della maggior parte dei paesi europei devono richiedere un eTA online prima del viaggio. Per una rilassata preparazione del viaggio, dovresti idealmente iniziare con largo anticipo e prima di prenotare il tuo volo. In alcuni casi, questo può comportare dei tempi di attesa. Ogni persona che viaggia con te ha bisogno del proprio eTA. Ad esempio, una famiglia di quattro persone deve registrare individualmente tutti e quattro i membri della famiglia.
×