In caso di urgente necessità di viaggio, per una delle motivazioni elencate di seguito, in assenza di appuntamenti regolari disponibili, sarà possibile richiedere, sempre attraverso il sito https://usvisa-info.com, un appuntamento in emergenza. Dovrete selezionare la prima data disponibile e poi richiedere l’emergenza spiegandone le motivazioni. La richiesta sarà valutata dal personale consolare e ne sarà comunicato l’esito in tempi brevi via email. In sede di intervista dovrete poi presentare evidenza documentale di tale richiesta.
Il 29 gennaio il Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto un accordo provvisorio sulla proposta della Commissione volta a modernizzare la politica dei visti dell'UE. L'accordo, che oggi è stato confermato dagli Stati membri, dovrà ora essere approvato anche dal Parlamento europeo. Il Parlamento europeo e il Consiglio dovranno poi adottare formalmente il regolamento. Il testo adottato sarà pubblicato nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea e sei mesi dopo le nuove regole saranno applicabili.
In generale, tutti i visti si elaborano in maniera simile. L’unica differenza da menzionare è l’ottenimento della cosiddetta lettera di invito (la conferma di accoglienza del turista) che nel caso del visto turistico dovrà essere emessa dall’hotel nel quale alloggi, nel caso di un visto per affari l’azienda russa che ti invita e nel caso del visto di studi l’istituzione educativa russa di destinazione.
Rappresenta gli interessi della Svizzera negli Stati di Illinois (IL), Indiana (IN), Iowa (IA), Kansas (KS), Michigan (MI), Missouri (MO), Minnesota (MN), Nebraska (NE), North Dakota (ND), South Dakota (SD), Wisconsin (WI). I servizi ai cittadini svizzeri sono forniti dall’Ambasciata di Svizzera a Washington (IL, IN, IA, KS, MO, NE ) o dal Consolato generale di Svizzera a New York (MI, MN, SD, ND, WI).
Lettera di invito o visa support (la conferma di accoglienza del turista), obbligatoria anch’essa. Nel caso del visto turistico deve fornirla l’hotel gratuitamente ma nei fatti questo succede raramente e dobbiamo pagarla. Può costare minimo 15-17 euro (successivamente spiego come ottenerla in formato PDF a questo prezzo in 5 minuti). Nel caso del visto di affari, la lettera di invito deve fornirla gratuitamente l’azienda russa.
È necessario un visto o serve un’autorizzazione d’entrata elettronica? Quali documenti vanno presentati per ottenerlo? Quanto dura la procedura di rilascio del visto? Attenzione: in alcuni Paesi per i passaporti provvisori d’emergenza e quelli ordinari sono in vigore regole differenti. Controllare se il visto corrisponde alla durata di soggiorno richiesta.
Per aiutarti a preparare il tuo viaggio in Canada, ecco una panoramica dei suoi requisiti di ammissione. Oltre ai requisiti per il visto, acquisirai anche informazioni sul viaggio con il tuo animale domestico o quali beni è consentito importare. Con queste informazioni potrai trascorrere un periodo di soggiorno spensierato e confortevole nella natura sconfinata o in una delle città multiculturali del Canada. 
La riforma cambia alcune regole sui visti per soggiorni brevi, che consentono di circolare liberamente tra i 26 Paesi Schengen per massimo 90 giorni a semestre e vengono normalmente utilizzati per turismo, affari, commercio e brevi corsi di studio. Le richieste negli ultimi anni sono aumentate notevolmente (da circa 10 milioni del 2009 a circa 15 milioni nel 2016) e restano un passaggio indispensabile per i cittadini di oltre 100 Paesi extra-Ue. 
Gli USA negli ultimi sei anni hanno operato molti e frequenti cambiamenti alle procedure di visti e immigrazione. Ora si richiedono ulteriori moduli di domanda e autorizzazioni di sicurezza. Perché vengano esaminate, le domande di visto impiegano un lungo periodo e ora sono sottoposte a uno scrutinio più approfondito rispetto al passato. Le domande dovrebbero essere completate almeno sei settimane prima la data di partenza stabilita.
Risposta: quando escono dalla Cina, gli stranieri devono essere muniti di passaporti validi, visto, credenziali e altri documenti verificati dall'ufficio di controllo di frontiera e i bagagli a mano vengono controllati dalla dogana cinese. Inoltre, gli stranieri sono tenuti a compilare modulo per la partenza e un modulo di dichiarazione doganale al momento in cui lasciano la Cina. Si ricorda che si è tenuti a lasciare il paese entro il termine di scadenza del visto. Coloro che detengono altri documenti validi per il soggiorno, devono lasciare il paese entro la scadenza del periodo di validità indicato su tali documenti. Se i titolari di tali documenti non sono intenzionati a rientrare in Cina, i documenti per rimanere nel paese verranno ritirati dall'ispettore di frontiera al momento dell’uscita.
Per aiutarti a preparare il tuo viaggio in Canada, ecco una panoramica dei suoi requisiti di ammissione. Oltre ai requisiti per il visto, acquisirai anche informazioni sul viaggio con il tuo animale domestico o quali beni è consentito importare. Con queste informazioni potrai trascorrere un periodo di soggiorno spensierato e confortevole nella natura sconfinata o in una delle città multiculturali del Canada. 
È possibile che siano rilevate le impronte digitali e che siano poste domande approfondite, ad esempio in merito allo scopo del viaggio, alle relazioni personali, a una precedente o a un’ulteriore nazionalità, a viaggi precedenti e ai relativi timbri sul passaporto ecc. L’interrogatorio può variare a seconda del Paese e delle caratteristiche personali. È opportuno rispondere in modo franco e pacato. Non tentare di distendere la situazione facendo battute di spirito, che possono facilmente dar adito a fraintendimenti. Può essere d’aiuto esibire i piani del viaggio, mostrando ad esempio le prenotazioni degli alberghi o il programma del proprio operatore turistico.

Questo tipo di visto è uno dei più comuni e viene concesso a coloro che vogliono semplicemente visitare, o fare una sosta ad Hong Kong. Puoi richiedere un visto turistico nel caso in cui non puoi beneficiare della concessione di esenzione dal visto, o se intendi rimanere oltre il limite di tempo che ti è stato concesso (spesso dai 14 ai 90 giorni).


Se dopo aver visitato il sito internet, avete comunque bisogno di assistenza tecnica per prenotare un appuntamento, potete contattare l’Help Desk al numero italiano (+39) 06 9480 3777 o al numero statunitense (+1) 703-439-2365. E’ possibile anche usare Skype all’utente usvisaitaly.  Il servizio è disponibile dal lunedì al venerdì, dale 7:00 alle 21:00, tranne nei giorni festivi. Questi servizi non hanno alcun costo, se non quello delle telefonate locali o internazionali.
Se sei italiano hai bisogno di ottenere un visto per andare in Russia. Comunque alcune nazionalità con le quali la Russia tiene convegni bilaterali sono esenti dall’ottenere il visto. Per esempio, senza visto possono entrare nel territorio russo i titolari di passaporti ordinari dei paesi dell’ex URSS come Azerbaijan, Armenia, Bielorussia, Ucraina, ecc., allo stesso modo in cui gli italiani possono viaggiare senza visto nella maggior parte dei paesi dell’UE.
Per capire se il suo passaporto può essere utilizzato ai fini del Programma “Viaggio senza Visto” consulti il precedente link (https://it.usembassy.gov/it/visti/niv/vwp/esta/) oppure https://esta.cbp.dhs.gov/esta/WebHelp/helpScreen_it.htm#vwp4. Per altre informazioni relative al programma “Viaggio senza Visto” ed ESTA consulti il sito: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/application.html?execution=e1s1 

Si prega di contattare la rappresentanza svizzera competente per notificare l’arrivo, la partenza o il cambio di indirizzo, chiedere nuovi documenti di identità o inoltrare una richiesta di naturalizzazione. I vari servizi offerti sono elencati nel menu a tendina a destra. Le informazioni di contatto della rappresentanza svizzera competente sono indicati sulla relativa pagina.
Opzione 1. Chiederla direttamente all’hotel, il quale può inviartela via fax o email. Anche se in teoria si tratta di un documento che deve fornirti gratuitamente, nella pratica gli hotel sono soliti chiedere un pagamento per la stessa (tra 20 e 40 euro). Se l’hotel ti offre una lettera di invito gratuita, devi rimanere in hotel perché se annulli la prenotazione dopo aver ricevuto l’invito gratuito, l’hotel può invalidare o imporre una multa che verrà addebitata sulla tua carta di credito.
×