Se le è impossibile presentarsi all’intervista il giorno in cui aveva preso appuntamento, può richiederne uno nuovo tramite il servizio online https://usvisa-info.com. L’appuntamento è specifico per ogni richiedente e non trasferibile; un’altra persona non potrà presentarsi al suo posto. Solo coloro che prenotano appuntamento possono accedere al Consolato.
D'altra parte, i visti non sono solo un aspetto burocratico del viaggio. Quando ne avrai collezionati alcuni, potrai sfogliare le pagine del tuo passaporto e ricordare le esperienze vissute grazie a quello che spesso è un semplice timbro. In questo articolo, la nostra autrice Sarah Baxter ha raccolto le domande più frequenti sulla materia: un primo vademecum per orientarti nella richiesta del tuo visto.
Non farlo: spesso sono solo grattacapi. Non ti verranno a cercare un minuto dopo la scadenza del tuo visto, ma avrai problemi quando dovrai passare al controllo passaporti. Le norme cambiano in base agli accordi tra i vari stati, alla lunghezza dell'estensione e al tipo di visto. Il rischio è che ti venga proibito l'ingresso nel paese per un certo periodo o anche per sempre. Non rischiare di non poter tornare nella destinazione dei tuoi sogni e non rovinare il viaggio con una spiacevole parentesi al posto di confine. Come sempre una ricerca accurata ti metterà al riparo da spiacevoli sorprese.
Offerta di ammissione dalla scuola qualificata: Tutti i richiedenti il ​​visto F-XNUMX sono tenuti ad essere in possesso di un'offerta di ammissione da una scuola qualificata. Ai fini del visto F-XNUMX, una "scuola qualificata" indica una scuola presente nella lista delle istituzioni del Programma per lo scambio di studenti (SEVP). Queste scuole sono state verificate per essere in possesso di condizioni accettabili per gli studenti internazionali. Prima di richiedere un visto F-XNUMX, devi presentare un'offerta di ammissione a una scuola SEVP. Prima di fare domanda per la tua scuola, controlla che sia presente nell'elenco SEVP. Altrimenti, potresti incorrere in problemi di visto in futuro.
Gli USA negli ultimi sei anni hanno operato molti e frequenti cambiamenti alle procedure di visti e immigrazione. Ora si richiedono ulteriori moduli di domanda e autorizzazioni di sicurezza. Perché vengano esaminate, le domande di visto impiegano un lungo periodo e ora sono sottoposte a uno scrutinio più approfondito rispetto al passato. Le domande dovrebbero essere completate almeno sei settimane prima la data di partenza stabilita.

Perché il tuo ETA è un documento di viaggio elettronica, non sarà possibile ricevere una copia cartacea della ETA e non sarà necessario esibire un documento di visto per il passaggio attraverso la dogana. Autorità di frontiera australiani e le compagnie aeree possono accedere a una banca dati informatica per determinare il vostro stato di ETA. E 'una buona idea di portare il proprio numero TRN con voi in caso di un problema di accesso i record.
Se ha un visto F-1 potra’ rimanere negli Stati Uniti fino a un massimo di 60 giorni dopo il termine dei suoi studi. Se e’ in possesso di un visto M-1 potra’ rimanervi fino a un massimo di 30 giorni o comunque per massimo un anno dalla data di ammissione nel Paese. I beneficiari di visto J-1 potranno rimanere negli Stati Uniti per massimo 30 giorni dopo la scadenza del programma. Se desidera restarvi piu’ a lungo, dovra’ richiedere l’adattamento dello status del suo visto da F-1/M-1/J-1 a B-2 presso il Dipartimento di Sicurezza Nazionale di giurisdizione del suo luogo di residenza.

Nel modulo di richiesta del visto devi includere le città che visiterai, e anche se farai una o più entrate. Il più diffuso è il visto di un’entrata, ma può essere che vuoi visitare anche la Finlandia e poi tornare a San Pietroburgo o che vuoi visitare anche qualche altro paese confinante con la Russia come la Cina o la Mongolia attraverso la Transiberiana oppure vuoi visitare la Lettonia, l’Estonia, l’Ucraina, il Kazakistan o la Georgia. Perciò dovrai sapere bene le città che visiterai e le entrate e uscite che farai.
Ai valichi di frontiera, è necessario presentare i timbri di entrata e uscita dal paese sul passaporto? In molti paesi, i timbri di entrata e di uscita servono per controllare la durata del soggiorno. Nel caso mancasse un timbro, si possono avere delle difficoltà alla partenza oppure al successivo rientro nel paese e posso essere inflitte delle multe.
La carta di immigrazione è un documento formato da due parti uguali e delle dimensioni di una pagina del passaporto. Una delle due parti viene tenuta dalla polizia di frontiera, mentre l’altra parte ti viene consegnata. È importante conservare questa carta dato che ti verrà chiesta quando uscirai dal Paese. Inoltre, la carta di immigrazione è necessaria anche per il registro di immigrazione, del quale parlerò nel capitolo successivo.
iVisa offre la soluzione più semplice per rilascio del tuo visto di viaggio.Consentiamo ai viaggiatori di ottenere il proprio visto da computer, smartphone o tablet. I viaggiatori non hanno più bisogno di fare ricerche o di provare frustrazione nel dover trattare con governi diversi. Agenzie viaggi, Destination Management Companies e aziende possono utilizzare iVisa.com per richiedere qualsiasi visto di viaggio. Offriamo la soluzione migliore sul mercato.
Il richiedente visto potrà avere maggiore successo nell’ottenimento del visto se presenterà la richiesta nel proprio paese di origine o nel paese di abituale residenza.  Il motivo di ciò sta nel fatto che il richiedente è tenuto a presentare conferme circa l’intenzione di voler ritornare nel proprio paese di residenza dopo un breve soggiorno negli Stati Uniti.  I richiedenti visto potranno dimostrare tale prove, senz’altro più facilmente nel proprio paese di origine o nel proprio paese di abituale residenza. Per maggiori dettagli a riguardo visitare la pagina in inglese:    https://travel.state.gov/content/visas/en/general/denials.html
Opzione 1. Chiederla direttamente all’hotel, il quale può inviartela via fax o email. Anche se in teoria si tratta di un documento che deve fornirti gratuitamente, nella pratica gli hotel sono soliti chiedere un pagamento per la stessa (tra 20 e 40 euro). Se l’hotel ti offre una lettera di invito gratuita, devi rimanere in hotel perché se annulli la prenotazione dopo aver ricevuto l’invito gratuito, l’hotel può invalidare o imporre una multa che verrà addebitata sulla tua carta di credito.

Ai valichi di frontiera, è necessario presentare i timbri di entrata e uscita dal paese sul passaporto? In molti paesi, i timbri di entrata e di uscita servono per controllare la durata del soggiorno. Nel caso mancasse un timbro, si possono avere delle difficoltà alla partenza oppure al successivo rientro nel paese e posso essere inflitte delle multe.

Per ottenere la lettera di invito o visa support (più avanti spiego più dettagliatamente di cosa si tratta), dovrai sapere gli hotel o gli appartamenti nei quali alloggerai, anche se in pratica questa informazione non è rilevante poiché se dopo alloggi in altri hotel o in appartamenti via Airbnb non succede niente (può succedere che dopo che ti rilasciano il visto trovi un hotel migliore e più economico, è normale). L’importante è che si trovino nelle stesse città che visiterai.
Le regole vigenti sono stabilite dal codice dei visti del 2010. Da allora il contesto in cui opera la politica dei visti è drasticamente cambiato. Negli ultimi anni l'UE si è trovata ad affrontare problemi più gravi in materia di sicurezza e maggiori sfide collegate alla migrazione, mentre le nuove opportunità derivanti dagli sviluppi tecnologici impongono di aggiornare la politica dei visti per assicurare che rimanga adeguata al suo scopo. Per questi motivi la Commissione ha proposto, nel marzo 2018, di modernizzare la politica comune dei visti dell'UE e di rivedere il codice dei visti.

Se desideri cercare un impiego mentre sei negli Stati Uniti con un visto M-XNUMX, allora avrai bisogno di un documento di autorizzazione all'occupazione (EAD) o un permesso di lavoro per visti M-XNUMX. È possibile ricevere questo documento presentando il modulo I-XNUMX, Certification by Designated School, a USCIS. Potrebbe inoltre essere necessario presentare il modulo I-XNUMX, Richiesta di autorizzazione all'occupazione.
Non è complicato inoltrare il visto, io l’ho sempre fatto da solo, ma ci sono sempre persone che preferiscono rivolgersi ad agenzie specializzate per espletare la procedura. Il vantaggio sarà il comfort, ma tieni presente che queste agenzie applicano una commissione per i costi amministrativi della gestione (circa 40 euro per visto). In ogni caso, se non puoi andare nei centri per i visti, questa è una buona opzione.

Risorse aggiuntive per rafforzare la sicurezza: dato che negli ultimi anni i costi di trattamento sono notevolmente cresciuti, sarà introdotto un aumento moderato dei diritti di visto (da 60 a 80 euro). Questo lieve aumento permetterà agli Stati membri di mantenere al livello adeguato il personale consolare in tutto il mondo, per garantire un rafforzamento dei controlli di sicurezza e un aggiornamento dell'attrezzatura informatica e del software, senza peraltro rappresentare un ostacolo per i richiedenti il visto.


I visti per immigrati vengono rilasciati a coloro che vogliono vivere stabilmente negli Stati Uniti. Questi visti sono concessi principalmente a coloro che hanno un familiare diretto o altri legami di parentela con persone in possesso della residenza permanente. Questa tipologia di permesso viene concessa anche agli operatori religiosi o tramite sponsorizzazioni di lavoro.
I visitatori cinesi non provenienti dalla Cina continentale possono inoltrare le richieste a: Extension Section on 5/F, Immigration Tower, 7 Gloucester Road, Wan Chai, Hong Kong. Inoltre, puoi anche inoltrare la richiesta di l’estensione presso una qualsiasi delle filiali degli uffici per l’immigrazione (ad eccezione dell’ufficio che emette i documenti di viaggio per l’isola di Hong Kong).

In generale, tutti i visti si elaborano in maniera simile. L’unica differenza da menzionare è l’ottenimento della cosiddetta lettera di invito (la conferma di accoglienza del turista) che nel caso del visto turistico dovrà essere emessa dall’hotel nel quale alloggi, nel caso di un visto per affari l’azienda russa che ti invita e nel caso del visto di studi l’istituzione educativa russa di destinazione.


Secondo i requisiti di ammissione in Canada, gli animali domestici che porti con te non devono essere messi in quarantena. Tuttavia, indagini più approfondite possono comportare ritardi nelle formalità doganali. Poiché l'ispettore non è in loco 24 ore su 24, vale la pena registrarsi nel sistema automatizzato di importazione di riferimento per evitare ritardi. Quando pianifichi il viaggio, dovresti anche chiedere alla compagnia aerea se hai bisogno di ulteriore documentazione per il tuo animale domestico. Inoltre, organizza il trasporto con la compagnia aerea. In determinate condizioni è consentito importare alimenti per animali dagli Stati Uniti d'America. Da altri paesi non è consentito portare alcunché oltre il confine canadese.
La maggior parte dei richiedenti tra i 14 e i 79 anni di eta’ (inclusi) devono presentarsi personalmente per un’intervista presso un Consolato Americano. Anche i richiedenti di età inferiore ai 14 anni o superiore ai 79 che non sono cittadini o residenti permanenti nel Paese in cui stanno facendo richiesta di visto, devono prenotare un colloquio.  Se sta richiedendo lo stesso tipo di visto entro 12 mesi dalla scadenza del visto precedente e ha depositato in passato le impronte digitali di tutte e 10 le dita presso un Consolato, potrebbe non dover apparire personalmente per un’intervista.
Opzione 2. Compagnie assicurative accreditate presso il Consolato Generale della Federazione Russa. In alcune di queste aziende è possibile acquistare l’assicurazione online. Recentemente ho fatto domanda per diversi visti a Roma con l’assicurazione online Liberty che vende l’agenzia assicurativa russa Cherehapa (una società raccomandata dai centri per i visti russi di diversi paesi europei). Questa assicurazione ha una copertura di 50.000 euro di cure mediche e devi semplicemente stampare e firmare. Un’assicurazione di viaggio di 7 giorni costa circa 0 euro.

Quali prescrizioni d’immigrazione devo soddisfare se voglio lavorare o studiare in questo Paese? Nella maggioranza dei Paesi, per le persone che intendono studiare, svolgere un’attività retribuita o non retribuita (anche presso organizzazioni caritatevoli), un praticantato o un soggiorno alla pari vigono condizioni d’entrata diverse da quelle per i turisti.


Opzione 1. Chiederla direttamente all’hotel, il quale può inviartela via fax o email. Anche se in teoria si tratta di un documento che deve fornirti gratuitamente, nella pratica gli hotel sono soliti chiedere un pagamento per la stessa (tra 20 e 40 euro). Se l’hotel ti offre una lettera di invito gratuita, devi rimanere in hotel perché se annulli la prenotazione dopo aver ricevuto l’invito gratuito, l’hotel può invalidare o imporre una multa che verrà addebitata sulla tua carta di credito.
Perché il tuo ETA è un documento di viaggio elettronica, non sarà possibile ricevere una copia cartacea della ETA e non sarà necessario esibire un documento di visto per il passaggio attraverso la dogana. Autorità di frontiera australiani e le compagnie aeree possono accedere a una banca dati informatica per determinare il vostro stato di ETA. E 'una buona idea di portare il proprio numero TRN con voi in caso di un problema di accesso i record.
×